Fabrizio Fiorini Archive

  • Fabrizio Fiorini “Als das Kind Kind war”, “quando il bambino era bambino”, direbbe Wim Wenders, o – più prosaicamente – come diremmo noi: quando questo mondo era un posto normale, ogni paesino, cittadina di medie o piccole dimensioni, o quartiere […]

    Moisés Naìm. Lo specchio della democrazia

    Fabrizio Fiorini “Als das Kind Kind war”, “quando il bambino era bambino”, direbbe Wim Wenders, o – più prosaicamente – come diremmo noi: quando questo mondo era un posto normale, ogni paesino, cittadina di medie o piccole dimensioni, o quartiere […]

    Continue Reading...

  • Fabrizio Fiorini Una vecchia storiella dissidente sovietica racconta di un immaginario Napoleone in viaggio a Mosca: viene portato a visitare un ufficio del Kgb, e commenta: “con un servizio segreto così non avrei mai sottovalutato i rischi della battaglia di […]

    In morte del lavoro

    Fabrizio Fiorini Una vecchia storiella dissidente sovietica racconta di un immaginario Napoleone in viaggio a Mosca: viene portato a visitare un ufficio del Kgb, e commenta: “con un servizio segreto così non avrei mai sottovalutato i rischi della battaglia di […]

    Continue Reading...

  • Fabrizio Fiorini Ciccopeppe e Frescobaldo sono due cittadini italiani, residenti nella medesima città, di analoga situazione familiare e in buone condizioni di salute. Entrambi percepiscono il medesimo reddito: diecimila euro annui. Su tale cifra il primo si trova a dover […]

    Fisco italiano. Al peggio non c’è mai fine

    Fabrizio Fiorini Ciccopeppe e Frescobaldo sono due cittadini italiani, residenti nella medesima città, di analoga situazione familiare e in buone condizioni di salute. Entrambi percepiscono il medesimo reddito: diecimila euro annui. Su tale cifra il primo si trova a dover […]

    Continue Reading...

  • Fabrizio Fiorini Chi valuta l’importanza di una disposizione di legge, di una norma o di un uso in base all’autorevolezza o alla posizione giuridico – gerarchica del testo legislativo in cui questi sono inseriti, compie un errore di grosse proporzioni. […]

    Intercettazioni. Un falso “tema d’attualità”

    Fabrizio Fiorini Chi valuta l’importanza di una disposizione di legge, di una norma o di un uso in base all’autorevolezza o alla posizione giuridico – gerarchica del testo legislativo in cui questi sono inseriti, compie un errore di grosse proporzioni. […]

    Continue Reading...

  • Fabrizio Fiorini Sono ormai passati tre anni da quando la Frankfurter Allgemeine Zeitung rivoluzionò la propria immagine. Non si era ancora arrivati all’indecenza dei giorni correnti, con le fotografie a colori in prima pagina, ma si iniziò per gradi: un […]

    Il Sole 24 Ore e l’intelligence economy

    Fabrizio Fiorini Sono ormai passati tre anni da quando la Frankfurter Allgemeine Zeitung rivoluzionò la propria immagine. Non si era ancora arrivati all’indecenza dei giorni correnti, con le fotografie a colori in prima pagina, ma si iniziò per gradi: un […]

    Continue Reading...

  • Fabrizio Fiorini La primavera romagnola, figliola prematura di un inverno gelido e nevoso come da lustri non se ne vedevano, è stata quest’anno fresca e piovosa; scioltasi dalle strade l’ultima neve (il 12 marzo!) non si è avuto il piacere […]

    Montiano di Romagna contro Israele

    Fabrizio Fiorini La primavera romagnola, figliola prematura di un inverno gelido e nevoso come da lustri non se ne vedevano, è stata quest’anno fresca e piovosa; scioltasi dalle strade l’ultima neve (il 12 marzo!) non si è avuto il piacere […]

    Continue Reading...

  • Fabrizio Fiorini C’era un tempo, neanche troppo remoto, in cui anche i più saggi non sentivano come oggi la necessità di restaurare l’umano. I ritmi, i tempi, l’aspetto delle cose rispecchiavano quelli della natura, e quindi quelli dell’uomo. Si mangiava […]

    Guerra e pace secondo Il Sole 24 ore

    Fabrizio Fiorini C’era un tempo, neanche troppo remoto, in cui anche i più saggi non sentivano come oggi la necessità di restaurare l’umano. I ritmi, i tempi, l’aspetto delle cose rispecchiavano quelli della natura, e quindi quelli dell’uomo. Si mangiava […]

    Continue Reading...

  • Fabrizio Fiorini Scrivere di politica, o anche solo di costume e società, è cosa affatto semplice. Richiede, tra le altre cose, il requisito fondamentale del senso della misura. Che non è sinonimo di “moderazione”, di quello scialbo atteggiamento un po’ […]

    Magistratura democratica?

    Fabrizio Fiorini Scrivere di politica, o anche solo di costume e società, è cosa affatto semplice. Richiede, tra le altre cose, il requisito fondamentale del senso della misura. Che non è sinonimo di “moderazione”, di quello scialbo atteggiamento un po’ […]

    Continue Reading...

  • Fabrizio Fiorini Sempre più rapidi, sempre più declivi bruciate le mète, rompete tutte le dighe. La catena non vi è misurata! Cogliete i lauri di tutte le vostre conquiste. Correte con ali sempre più rapide, con orgoglio sempre più teso […]

    La paura nell’animo d’Europa

    Fabrizio Fiorini Sempre più rapidi, sempre più declivi bruciate le mète, rompete tutte le dighe. La catena non vi è misurata! Cogliete i lauri di tutte le vostre conquiste. Correte con ali sempre più rapide, con orgoglio sempre più teso […]

    Continue Reading...

  • Fabrizio Fiorini Forse Il Sole 24 Ore, trattando sulle sue pagine il tema dell’economia cinese, dovrebbe talvolta prendere lezioni di stile dai compagni de Il manifesto che usavano titolare la loro rubrica economica quotidiana “Capitale e lavoro” e non, come […]

    Cina & Capitale

    Fabrizio Fiorini Forse Il Sole 24 Ore, trattando sulle sue pagine il tema dell’economia cinese, dovrebbe talvolta prendere lezioni di stile dai compagni de Il manifesto che usavano titolare la loro rubrica economica quotidiana “Capitale e lavoro” e non, come […]

    Continue Reading...

Pagina 1 di 41234