Mr.Rossi said:

il mondo non ha bisogno di internet

di lollyprka

L’italia,  si sa,  è quel piccolo paese povero di risorse (raw materials),
che dopo la liberazione da parte degli alleati (non i Tedeschi, gli altri),
ha vissuto qualche lustro di gloria.
E’ stata nazione  di confine del blocco ‘Occidentale';
una buona situazione metereologica e la fortunata trasformazione di prodotti importati
dalle Americhe qualche centinaio di anni prima l’hanno aiutata a diventare una meta
must per l’alleato occidentale, che vi trovava sapori arcaici e  fascinose rovine,
nello stesso tempo trascorrendovi le ferie ne sosteneva l’economia (che faceva molto
social-impegnato nel 50 e 60) risparmiando parecchio rispetto alla Francia:
la serva preferita in sintesi.

Quegli anni sono passati,  la nuova nazione di frontiera  sembra ora essere la Turchia,
tanti cambiamenti, niente più mance facili ma comunque un regalino: internet,
o più precisamente: la rete,  nei vari protocolli.

L’italia, con un grandissimo patrimonio architettonico ed artistico,  spesso
nient’altro che indefinibili ruderi, ha un rapporto complesso con tutto ciò che non
sia fulmineo o richieda la nota furberia.

E diciamolo, telefonare è un attimo, fai click e parli, è fatta.
Sto internet invece, sti pc astrusi che non vogliono saperne di capirci sono decisamente
odiosi, tutte ste macchinazioni ripetitive, monotone, senza fantasie e soprattutto
non bypassabili, chissà a cosa serviranno, hanno cambiato il mondo? Macchè, gingilli!

httpv://www.youtube.com/watch?v=4T4XgbeIWys

Al dunque: Usare e capire sto cazzo di macchinario non è per noi,  non toglie la fame nel mondo,
se ne frega – proprio lui arrivato ieri –  del nostro albero genealogico e del nostro (amatissimo) proproprozio Vescovo di Ferrara (correva l’anno 1237, ieri), inoltre
fa diventare pedofili pure gli onesti padri famiglia.
E poi costa, un sitino come Italia.it che non funziona neanche, e ti chiedono 45 Milioni di euri!
Ma poi il peggio: stimola la fregola del boia, del censore, dell’Inquisitore!

E quindi un bello schiaffazzo, qui il .doc
per proteggervi dal Lupo, s’intende, oppure gradite un articolo 2 comma 1 ?

Articolo 2
1. È fatto divieto di effettuare o agevolare l’immissione nella retedi contenuti in qualsiasi forma (testuale, sonora, audiovisivae informatica, ivi comprese le banche dati) in maniera anonima.

e il comma 2 ?

2. I soggetti che, anche in concorso con altri operatori non presentisul territorio Italiano, ovvero non identificati o indentificabili,rendano possibili i comportamenti di cui al comma 1 sono da ritenersiresponsabili - in solido con coloro che hanno effettuato le pubblicazionianonime - di ogni e qualsiasi reato, danno o violazione amministrativa cagionati ai danni di terzi o dello Stato.

lo conoscevate? no?
è la Nuova legge per proteggere i bimbi e le bimbe dai Mostri di Internet.

carlucci14

Firmato On. Carlucci
(sei sempre splendida Cara)

Ma perchè vi suona strano:

È fatto divieto di effettuare o agevolare l’immissione nella rete dicontenuti in qualsiasi forma (testuale, sonora, audiovisivae informatica, ivi comprese le banche dati) in maniera anonima.

?
E’ Normale, i pedofili finalmente si dovranno firmare! (patente e libretto)

Poi: sonora, aiudiovisiva, informatica(?)…  ce l’ha messa il Sig Rossi, anzi Mr Rossi Davide,
non ditemi che non conoscete l’estensore di questa Legge!!

Mr Rossi Davide è un grande conoscitore della rete e Presidente di UNIVIDEO

Eccovelo !
httpv://www.youtube.com/watch?v=3HabNofBVNo

PS:   pare che  il G8 Speciale (quello dei bronzi deportati) sarà proprio su ‘Internet’

liberamente ispirato a una lurkata su Noise From AmeriKa

.Link Al Forum (nel 3d giusto)…..>

Condividi
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks