Radioincubo…

La passione per le vecchie radio è impressionante. Un amore immenso. Lo “scemo del villaggio” è per ore ad ascoltarle. Ma fra sogno è fantasia, intercetta il Futuro, un RADIOso futuro.

zrrrrbbbbrrrtttttttt -Lo Stato D’Italia Meridionale nel 2025 ha recepito l’editto del (S.I.D’E.) Senato Imperiale D’Europa bandendo ogni forma di individualismo e personalismo in campo politico, ” per comuni ragioni di salute pubblica”. In quanto, nella stazione orbitante permanente Europea, sono state certificate le conclusioni alla ricerca condotta dell’ente per gli studi sociologici della libera accademia di Edimburgo  Tali ricerche hanno dimostrato che “….l’egocentrismo, l’individualismo ed il personalismo sono cause di disturbi della psiche…” che provocano “…Incapacità al dialogo, stress e reazioni scomposte….”. Il documento conclude: “….le ripercussioni sociali di tali comportamenti sono un grave danno per tutto l’Imperium della comunità, in quando sottraggono alle finalità imperiali energie sostanziali all’obbiettivo, che sono sintetizzabili, in questo caso, con l’art. 1.4. comma 133 della C.I. (Costituzione Imperiale) “…una missione di civiltà mirante alla qualità della vita ed al bel vivere, nel rispetto degli obblighi intergenerazionali, sociali e morali, di tutti gli europei.”.

I delegati del “Collegio dei Sedili” a fronte dell’attuazione dell’editto hanno commentato : “Con questo editto i Napoletani tutti possono finalmente lasciarsi alle spalle uno dei mali dei secoli scorsi. Mai più l’uomo sottragga se stesso agli altri, mai più il privato scalzi quello che è di tutti” . I Virtual-giornali della repubblica Cinese e dello stato Indiano hanno elogiato il carattere sociale dell’Editto Europeo. Nessuna reazione dalla confederazione Islamica. In Una nota la Casa Bianca sottolinea “…L’Editto Europeo è un ulteriore offesa agli stati Uniti d’America in quanto delinea quella tendenza anti-utilitarista gia passata alla storia come Carta di Algeri. L’atteggiamento della politica Imperiale Europea sulla centralità dei popoli e non su gli individui sarà di grave danno alle nostre relazioni commerciali”.

I Tefolin-radio di tutt’Europa hanno tradotto in tutte le lingue Europee il commento del Vice Console Valvassore: “…La mania di arricchirsi non smette di sconvolgere la mente degli americani, i quali dimenticano che dal lontano 2019, l’Europa non commercia con gli stati, con le macroregioni e con i continenti che non salvaguardano le loro popolazioni dal lavoro minorile, la schiavitù e la soglia minima di povertà. Quindi non si capisce quali accordi commerciali siano da salvaguardare. Del resto traspare dal commento del governo americano la netta paura che da oggi in poi non debbano più solo difendersi dalle rivendicazioni delle minoranze etniche ma anche da quella classe media americana che mal accetta l’obbligo dei respiratori d’ossigeno a pagamento per difendersi dalle tempeste di smog metropolitane.”

Ed ora dal nostro inviato economico, le notizie del giorno.

“La Borsa mercantile di Pozzuoli, comunica il prossimo aumento della pasta, in quanto le tempeste solari, hanno danneggiato il grano siciliano. È il primo aumento da quanto la borsa reale si è separata da quella virtuale” Ed ora da Barcellona, il nostro inviato alla borsa finanziaria. “continuano gli scioperi a singhiozzo degli operatori del settore, protestano contro l’Editto 4.ter che equipara l’acquisto della azioni a lungo termine con le scommesse ippiche. Dure le reazioni del Federale Imperiale all’economia che per bocca del vice ministro dichiara: “Le possibilità di accrescere il proprio capitale prevedendo l’ampliamento di un azienda o la produzione del grano del 2056 sono inferiori statisticamente a quelle per vincere su un piazzato, le rivendicazioni degli operatori sono legate a quella economia di casta che in epoca di decadenza, permetteva il raggiro dei piccoli risparmiatori da parte di banche private e speculatori dell’azzardo.” Da Barcellona è tutto, a Voi la linea.

E di pochi minuti fa la firma del trattato PanAfricano. L’impero sosterrà l’economia di decrescita post-liberista, in cambio dell’ingresso della confederazione Africana nel programma di sviluppo mediterraneo.

Nuova crisi nell’artico. Continuano le trivellazioni degli Stati Uniti d’America alla ricerca di nuove fonti petrolifere. Green Pace Europa ha inscenato nuove proteste. “Fermate gli assassini della Terra” sarà il titolo del servizio di approfondimento su canale 87hertz. Anticipiamo un pezzo dell’intervista al capo della dieta Danese: “..Scellerati crimini ambientali che non potranno continuare a lungo. Siamo pronti a difendere l’ambiente, il nostro ambiente, sino alle conseguenze estreme. Non si può consentire la distruzione del nostro pianeta, per aumentare il profitto di pochi vecchi e superati speculatori”. Ed ora le notizie sportive…….-zrrrrbbbbrrrtttttttt.

Meno male che mi sono svegliato. Se alle notizie sportive parlava ancora Biscardi… Era un RADIOincubo!

Nando Dicè

Condividi
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks