Intercettazioni criminali

Chiariamolo subito:

le intercettaziointercettani per le indagini dei giudici, sono una cosa fondamentale, eliminarle è un crimine. Ma un crimine contro la giustizia, non un problema politico. Chi fa della difesa delle intercettazioni un problema politico, o non ha capito o è in mala fede. Farci credere che con le intercettazioni si risolvono i problemi è un’altra scusa per dare tempo ad un sistema marcio nel midollo, di ristrutturarsi.
Marcia è ripetitiva ecco la società che viviamo, che ci umilia e ci rende sudditi, sempre con gli stessi metodi, sempre con lo stesso sistema.
Chi aveva bisogno di mani pulite, per capire che i partiti erano delle ASSOCIAZIONI A DELINQUERE, è già caduto nella trappola.
Credere che questo sistema è buono e che la scoperta della
corruzione dimostra che gli anti-corpi funzionano bene
è una bugia confezionata a misura. In questo “sistema” è TUTTO FALSO.

Gi anticorpi funzionano, solo, quando tumori diversi si scontrano tra loro,
ma tutti i “tumori” si sappia, vivono sempre sulla nostra pelle.

httpv://www.youtube.com/watch?v=5nF2rxvoB-U

Dire ad un malato, “visto è uscita la febbre, così ora possiamo guarirla” e non dirgli “la febbre è solo un sintomo di un male più grande” per gente intelligente come Travaglio è un atto di malafede.

Avete bisogno delle intercettazioni per capire:

  • Che il problema dell’immondizia a Napoli c’è, in questi termini, perché qualcuno rubava?
  • Che le mazzette sono, non un difetto di alcuni, ma una parte integrante del sistema di potere?
  • Che il potere ha sempre corrotto, ma che questo sistema si basa sul fatto che se non sei già corrotto il potere non lo avrai mai, te lo devono dimostrare le intercettazioni?
  • Che per essere eletti ad amministratore di condominio devi fare il voto di scambio col condomino di maggioranza, lo sai o devi aspettare la magistratura?
  • Che mafia e politica sono la stessa cosa.
  • Che la camorra è anche quella degli esami universitari e del parcheggio sotto casa.
  • Che esistono giudici corrotti.
  • Che le banche sono i veri strumenti di potere.
  • Che per diventare famosi, la gente si vende anche l’Anima, figuriamoci il culo….Tutto questo, lo devi apprendere dalle intercettazioni, non lo sapevi già!?!

Dobbiamo aspettare che qualche “tecnico” di qualche ditta chimica, faccia qualche telefonata “strana”, per capire che con le scie chimiche ci stanno avvelenando.
O basta alzare gli occhi al cielo?

Dobbiamo aspettare che qualche assessore venga intercettato, per capire che si stanno vendendo la nostra acqua ai privati, e che pagheremo più l’acqua che il petrolio?

Lo scandalo è stato metabolizzato, lo scandalo, soprattutto quello giudiziario fa parte di questo sistema, lo rafforza, gli dà credibilità.
Se ascoltassimo, Bush, cosa pensate che direbbe?
Se non…, l'”America sta fallendo, serve un poco di ossigeno, bisogna produrre e consumare armi, si la prossima sarà l’Iran”. Pensate che non dica questo perché, non viene intercettato?

Nessuno fermi le intercettazioni, ma nessuno pensi che le intercettazioni migliorino il sistema. Il sistema E’ MARCIO, ed e’ questo che bisogna dire!

Basta pensare che chi “gestisce” il sistema, guadagna anche sulle intercettazioni, in quanto lo stato paga alle compagnie telefoniche, l’intercettazione ed il tabulato.

Loro creano il marcio e loro lucrano su chi svela il marcio. Le compagnie telefoniche? Cioè le multinazionali, cioè le socie delle banche d’affari, cioè quelle che permettono l’esistenza dei partiti, cioè quelli che vengono intercettati. Il cerchio si chiude,un metodo infallibile.
Se le intercettazioni, sono un mezzo delle multinazionali per fare soldi, potete mai pensare che esse verranno usate per noi del popolo?
Non c’è bisogno della zingara per sapere quello che i politici dicono al telefono, ve lo dico io, parlano di come fotterci. Farci sapere le esatte parole e solo un metodo per sfotterci.

Nando Dicè

Condividi
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks