Carlo Parlanti. Videodifesa…

Di Carlo Parlanti (nella foto), nel vecchio blog: www.mirorenzaglia.com, ci siamo più volte occupati. E’ il caso di un cittadino italiano recluso da anni in una prigione americana per l’accusa di stupro lamentato dalla sua ex compagna, cittadina americana, Miss Rebecca White. Stupro che, lo ascolterete nei video, nelle modalità tecniche e nelle dinamiche è assolutamente indimostrabile. L’avvocato Nino Marazzita, sempre nei video qui proposti, ripresi da una trasmisione televisiva andata in onda su Teleroma56, reputa che non ci sarebbero nemmeno gli indizi per una indagine preliminare. In Italia. Negli Usa, invece, soprattutto se la presunta vittima è un cittadino americano e l’accusato un suddito della colonia Italia, tanto vale a tenere incarcerato dal 3 giugno 2005 un innocente. Prima della visione della trasmissione, consigliamo di ascoltare la voce di Carlo che racconta le sue condizioni detentive. Per tutte le informazioni, visitate il sito di Carlo Parlanti (clicca qui), curato da Katia Anedda.

La redazione


(Carlo Parlanti racconta la sua detenzione)

LA SCENA DEL CRIMINE

httpv://it.youtube.com/watch?v=BN7e5Ug9HVg
(I parte – Introduzione e prima impressione dell’avv. Nino Marazzita)

httpv://it.youtube.com/watch?v=xCm6trsCbNI
(II parte – Approfondimento dell’avv. Nino Marazzita)

httpv://www.youtube.com/watch?v=MGTOmQxtnpQ
(III parte – Dichiarazioni del dott. Carlo Macro, esperto maxillofacciale,
sulle presunte violenze subite dalla White)

httpv://www.youtube.com/watch?v=zEl8-TTtLTQ
(IV parte – Approfondimenti del dott. Carlo Macro)

httpv://www.youtube.com/watch?v=Z8MG33YyXE8
(V parte – Analisi del criminologo Marco Strano)

Condividi
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks