Cultura Archive

  • Romano Guatta Caldini Alba e tramonto,  vita e morte, tutto scorre in un infinito susseguirsi del tempo: la natura, nella sua semplicità, si auto-regolamenta, ha i suoi tempi, i suoi codici, ha un suo equilibrio prestabilito che  solo l’uomo – […]

    Ignazio F. Semmelweis nelle parole di Céline

    Romano Guatta Caldini Alba e tramonto,  vita e morte, tutto scorre in un infinito susseguirsi del tempo: la natura, nella sua semplicità, si auto-regolamenta, ha i suoi tempi, i suoi codici, ha un suo equilibrio prestabilito che  solo l’uomo – […]

    Continue Reading...

  • Giovanni Di Martino «Non ancora in libreria, ma in corsa per lo Strega», così titolava La Stampa di domenica 21 febbraio, facendo riferimento alle prossime uscite dei romanzi di Antonio Pennacchi, Paolo Sorrentino ed Emanuele Trevi. L’autrice del breve articolo […]

    A. Pennacchi. Aspettando “Canale Mussolini”

    Giovanni Di Martino «Non ancora in libreria, ma in corsa per lo Strega», così titolava La Stampa di domenica 21 febbraio, facendo riferimento alle prossime uscite dei romanzi di Antonio Pennacchi, Paolo Sorrentino ed Emanuele Trevi. L’autrice del breve articolo […]

    Continue Reading...

  • Romano Guatta Caldini «Quanti anni hai? Pochi, li ho consumati quasi tutti» – scriveva Fausto Gianfranceschi nel suo «Così parlò un reazionario». Probabilmente, anche Jacques Rigaut si era posto la medesima domanda e, in ugual modo, si era dato la […]

    Jacques Rigaut. Il fuoco fatuo

    Romano Guatta Caldini «Quanti anni hai? Pochi, li ho consumati quasi tutti» – scriveva Fausto Gianfranceschi nel suo «Così parlò un reazionario». Probabilmente, anche Jacques Rigaut si era posto la medesima domanda e, in ugual modo, si era dato la […]

    Continue Reading...

  • Fiorenza Licitra Il prolifico Georges Simenon nel 1980 scrive Memorie intime, mille e passa pagine autobiografiche, escluse quelle in appendice al manoscritto, scritte dalla figlia suicida. Lo stile del romanzo resta quello che a cui il suo vastissimo pubblico è […]

    Lo scrittore e il suo doppio. L’uomo Simenon

    Fiorenza Licitra Il prolifico Georges Simenon nel 1980 scrive Memorie intime, mille e passa pagine autobiografiche, escluse quelle in appendice al manoscritto, scritte dalla figlia suicida. Lo stile del romanzo resta quello che a cui il suo vastissimo pubblico è […]

    Continue Reading...

  • Luca Leonello Rimbotti Il Selvaggio è la rivista che dal 1924 al 1943 resse più di ogni altra la bandiera del Fascismo provinciale. Qui, nella campagna toscana dove nacque quel fogliaccio con pochi mezzi e tante idee, ribollivano da un […]

    Maccari. La rivoluzione comincia in campagna

    Luca Leonello Rimbotti Il Selvaggio è la rivista che dal 1924 al 1943 resse più di ogni altra la bandiera del Fascismo provinciale. Qui, nella campagna toscana dove nacque quel fogliaccio con pochi mezzi e tante idee, ribollivano da un […]

    Continue Reading...

  • Giorgio Ballario Parafrasando una vecchia canzone dei Ricchi&Poveri, “Nostalgia canaglia”! Hai voglia a ripetere che il torcicollo è una brutta malattia, specie quando è un’affezione dello spirito, più che del corpo. Ma visitando l’Eritrea, passeggiando per le vie ordinate di […]

    Ritorno in Eritrea

    Giorgio Ballario Parafrasando una vecchia canzone dei Ricchi&Poveri, “Nostalgia canaglia”! Hai voglia a ripetere che il torcicollo è una brutta malattia, specie quando è un’affezione dello spirito, più che del corpo. Ma visitando l’Eritrea, passeggiando per le vie ordinate di […]

    Continue Reading...

  • Romano Guatta Caldini Spesso, la toponomastica è indice delle tendenze politiche dei vari comuni, ad esempio,  Bologna è rinomata per la sua «sinistra» attitudine: nel capoluogo emiliano, infatti,  si passa da Via Stalingrado a Via Carlo Marx, passando per Viale […]

    Quel marxista di Montanelli

    Romano Guatta Caldini Spesso, la toponomastica è indice delle tendenze politiche dei vari comuni, ad esempio,  Bologna è rinomata per la sua «sinistra» attitudine: nel capoluogo emiliano, infatti,  si passa da Via Stalingrado a Via Carlo Marx, passando per Viale […]

    Continue Reading...

  • miro renzaglia Povero Doctor House: da stupendo antipatico a triste simpaticone. Fino a ieri avremmo detto: finalmente possiamo vedere l’ultima serie che negli Usa ha fatto bancarotta di ascolti. Ma dopo aver visto domenica su Italia1 i primi due episodi […]

    Povero Dr. House: s’è rimbecillito

    miro renzaglia Povero Doctor House: da stupendo antipatico a triste simpaticone. Fino a ieri avremmo detto: finalmente possiamo vedere l’ultima serie che negli Usa ha fatto bancarotta di ascolti. Ma dopo aver visto domenica su Italia1 i primi due episodi […]

    Continue Reading...

  • Emanuele Liut I cinque libri che compongono Aurora rappresentano in Nietzsche l’inizio della «campagna contro la morale» – radicale problematizzazione del mondo moderno e della sua ‘filosofia’. Un ‘tragitto liberatorio’ che per la verità era già iniziato –  pur «in […]

    Nietzsche. O del senso dell’Aurora

    Emanuele Liut I cinque libri che compongono Aurora rappresentano in Nietzsche l’inizio della «campagna contro la morale» – radicale problematizzazione del mondo moderno e della sua ‘filosofia’. Un ‘tragitto liberatorio’ che per la verità era già iniziato –  pur «in […]

    Continue Reading...

  • Umberto Bianchi Una delle vicende più drammatiche ed a tutt’oggi sottaciuta dai libri di testo, riguarda la figura di Ipazia, scienziata, astronoma e filosofa, vissuta a cavallo del 4°e del 5° secolo DC nel raffinato contesto di un’Alessandria d’Egitto, ancora […]

    Ipazia. Una martire pagana per la libertà

    Umberto Bianchi Una delle vicende più drammatiche ed a tutt’oggi sottaciuta dai libri di testo, riguarda la figura di Ipazia, scienziata, astronoma e filosofa, vissuta a cavallo del 4°e del 5° secolo DC nel raffinato contesto di un’Alessandria d’Egitto, ancora […]

    Continue Reading...

Pagina 20 di 38« Prima...10...1819202122...30...Ultima »