Leone. 23 luglio – 23 agosto

Leone: quando hai finito de rompe er cazzo comincio. Perché mica te crederai che perché sei del Leone sei er re o la regina de la foresta, vero? St’attitudine ar comando, in passato, t’ha favorito la carriera. Ma so’ finiti i giochi, fijo o fija mia. Se prima te minacciavano solo de fregatte le rote della macchina e lasciattela sui blocchetti, de frega’ la bicicletta a tu’ fijo ai giardini oppure de ficcatte sotto se per caso provavi ad attraversa’ la strada mentre la gente passava, adesso gli stessi sarebbero pronti a fallo pe’ davero. Quindi, se mai verrà da te quello che ha sfruttato la tua voglia de arriva’ e de comanda’ pe fasse i cazzi suoi e pe’ fatte fa lo stronzo/a a te, e te chiede di nuovo qualche infamità, sta volta passa er giro. Perché so tempi brutti, tempi che la gente s’è incattivita molto più de te, tempi che la gente non se vòle fa comandà, a meno che non j’assicuri du pasti al giorno e vitto e alloggio. Se sei imprenditore, stai tranquillo. Te sei agitato? Guarda, sto governo è come l’altri, forse pure mejo, perché fa le cose de destra e lo vota la sinistra. Non l’avevi capito? Beh, adesso te l’ho detto. Quindi dormi tra due guanciali ma ricordate de non fa’ troppo lo stronzo a lavoro, perché la macchina te serve sempre, tu fijo alla bicicletta ce tiene, fasse qualche mese all’ospedale non è mai na cosa bella.

 

Condividi
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks