Gambizzato Andrea Antonini, militante di Casapound

Oggi pomeriggio intorno alle 15, Andrea Antonini, 40 anni, consigliere del Municipio XX  di Roma e coordinatore regionale di Casapound Italia, è stato ferito a colpi d’arma da fuoco. Non è in pericolo di vita, ma il segnale è ugualmente inquietante.  Secondo le prime ricostruzioni, Antonini, mentre percorreva sul suo scooter via Flamina, è stato avvicinato da due giovani in moto. Quello seduto dietro gli ha appoggiato la pistola sulla gamba e ha fatto fuoco.

Soccorso immediatamente, è stato ricoverato all’ospedale S. Andrea dove i medici hanno accertato che i due proiettili sono usciti dalla gamba senza ledere l’osso. L’attentato non è stato al momento rivendicato e, pertanto, rinviamo in un secondo momento le analisi del gesto.

Il Fondo esprime massima solidarietà ad Andrea Antonini, alla sua famiglia e a tutta la comunità di Casapound.

miro renzaglia

Condividi
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks