Archive for febbraio 21st, 2011

  • miro renzaglia Essere o non essere. E’ Silvio Berlusconi che va a puttane o ci va l’Italia? Questo è il problema. Se sia meglio sopportare gli oltraggi, magari chiudendo un occhio e, preferibilmente tutti e due, sulle discutibili esigenze sessuali […]

    Essere o non essere. Questo è il problema

    miro renzaglia Essere o non essere. E’ Silvio Berlusconi che va a puttane o ci va l’Italia? Questo è il problema. Se sia meglio sopportare gli oltraggi, magari chiudendo un occhio e, preferibilmente tutti e due, sulle discutibili esigenze sessuali […]

    Continue Reading...

  • Angelo Spaziano Chi fosse convinto che sciacalli, iene e locuste impazzano soltanto nelle savane africane o asiatiche dovrebbe andare a dare un’occhiata alla “civilissima” capitale del business mondiale: New York. Più precisamente alla Goldman Sachs Tower di Manhattan. Tutti ricordano […]

    Goldman Sachs. Una garanzia di fallimento

    Angelo Spaziano Chi fosse convinto che sciacalli, iene e locuste impazzano soltanto nelle savane africane o asiatiche dovrebbe andare a dare un’occhiata alla “civilissima” capitale del business mondiale: New York. Più precisamente alla Goldman Sachs Tower di Manhattan. Tutti ricordano […]

    Continue Reading...

  • Graziella Balestrieri Non sembri uno scherzo, carnevale qui non c’entra nulla e di maschere e mascherati in giro ce ne stanno abbastanza. Di Gianfranco Fini sappiamo il tutto che è possibile, ma credo che fosse più o meno sconosciuta questa […]

    Fini. Fenomenologia di un ornitologo

    Graziella Balestrieri Non sembri uno scherzo, carnevale qui non c’entra nulla e di maschere e mascherati in giro ce ne stanno abbastanza. Di Gianfranco Fini sappiamo il tutto che è possibile, ma credo che fosse più o meno sconosciuta questa […]

    Continue Reading...

  • Arba Winnetou, il fiero capo tribù Mescalero Apache delle storie di Karl Friedrich May (25 febbraio 1842 – 30 marzo 1912) e Old Shatterhand, un cowboy tedesco (l’alter ego di May), hanno sicuramente influenzato i figli di molte “tribù europee”. […]

    Karl May e i cow boy che piacevano a Hitler

    Arba Winnetou, il fiero capo tribù Mescalero Apache delle storie di Karl Friedrich May (25 febbraio 1842 – 30 marzo 1912) e Old Shatterhand, un cowboy tedesco (l’alter ego di May), hanno sicuramente influenzato i figli di molte “tribù europee”. […]

    Continue Reading...

  • Mario Grossi Ti ho comprata perché hai detto che non eri in vendita Robert Redford a Demi Moore nel film “Proposta indecente” In un momento della nostra storia politica, in cui corrotti e corruttori escono allo scoperto sempre più esplicitamente, […]

    Koenig. Il fascino discreto della corruzione

    Mario Grossi Ti ho comprata perché hai detto che non eri in vendita Robert Redford a Demi Moore nel film “Proposta indecente” In un momento della nostra storia politica, in cui corrotti e corruttori escono allo scoperto sempre più esplicitamente, […]

    Continue Reading...

  • Massimo Ilardi L’articolo che segue è stato pubblicato venerdì scorso, 18 febbraio, sul settimanale Gli Altri. La redazione E SE CI SALVASSERO GLI EROI DI CARTA? Massimo Ilardi Chiedo scusa a Roberto Alfatti Appetiti, autore di All’armi siam fumetti (I […]

    Roberto A. Appetiti. All’armi siam fumetti

    Massimo Ilardi L’articolo che segue è stato pubblicato venerdì scorso, 18 febbraio, sul settimanale Gli Altri. La redazione E SE CI SALVASSERO GLI EROI DI CARTA? Massimo Ilardi Chiedo scusa a Roberto Alfatti Appetiti, autore di All’armi siam fumetti (I […]

    Continue Reading...

  • Alberto B. Mariantoni “Religione del fare” piuttosto che del “dire” o del “credere”, la Religione romana – che per antonomasia era politeista, comunitaria e ritualista, nonché inseparabile dal tessuto sociale e politico della sua Civitas – era soprattutto un cultus […]

    La religione romana

    Alberto B. Mariantoni “Religione del fare” piuttosto che del “dire” o del “credere”, la Religione romana – che per antonomasia era politeista, comunitaria e ritualista, nonché inseparabile dal tessuto sociale e politico della sua Civitas – era soprattutto un cultus […]

    Continue Reading...

  • Roberto Alfatti Appetiti «Più di un valent’uomo è stato rovinato da una donna». Così parlò Charles Bukowski, detto Hank. Tutt’altro che misogino, l’autore delle celebri storie di ordinaria follia scelse questa frase come epigrafe proprio a Donne, uno dei più […]

    Fumett’Altro. Buon compleanno Alan Ford

    Roberto Alfatti Appetiti «Più di un valent’uomo è stato rovinato da una donna». Così parlò Charles Bukowski, detto Hank. Tutt’altro che misogino, l’autore delle celebri storie di ordinaria follia scelse questa frase come epigrafe proprio a Donne, uno dei più […]

    Continue Reading...

  • Federico Zamboni .Che perdita. È una frase fatta, quando muore una persona di valore, ma in questo caso è del tutto giustificata. Gary Moore, grandissimo chitarrista rock-blues, è deceduto all’improvviso lo scorso 6 febbraio, mentre era in vacanza in Spagna, […]

    Gary Moore. Addio…

    Federico Zamboni .Che perdita. È una frase fatta, quando muore una persona di valore, ma in questo caso è del tutto giustificata. Gary Moore, grandissimo chitarrista rock-blues, è deceduto all’improvviso lo scorso 6 febbraio, mentre era in vacanza in Spagna, […]

    Continue Reading...

  • Marco Petrelli Il Festival di San Remo è appena finito. Da mezzo secolo e oltre la manifestazione canora ci accompagna ogni inverno, presentandoci nuove voci o riproponendo “vecchie glorie” come Roberto Vecchioni che, malgrado gli svariati anni di servizio, riesce […]

    Storia della musica alternativa non-conforme

    Marco Petrelli Il Festival di San Remo è appena finito. Da mezzo secolo e oltre la manifestazione canora ci accompagna ogni inverno, presentandoci nuove voci o riproponendo “vecchie glorie” come Roberto Vecchioni che, malgrado gli svariati anni di servizio, riesce […]

    Continue Reading...