Archive for settembre 6th, 2010

  • Giuseppe Di Gaetano Hanno accompagnato parallelamente tutta la scorsa edizione de il Fondo, quasi due capitoli di uno stesso argomento, stesi “a quattro mani”,  “Quella calda estate del 1980” di Francesco Mancinelli e il mio “Caro Fini. C’era una volta“, […]

    Noi tra neo post ed ex, sul filo della memoria

    Giuseppe Di Gaetano Hanno accompagnato parallelamente tutta la scorsa edizione de il Fondo, quasi due capitoli di uno stesso argomento, stesi “a quattro mani”,  “Quella calda estate del 1980” di Francesco Mancinelli e il mio “Caro Fini. C’era una volta“, […]

    Continue Reading...

  • Giorgio Ballario Può piacere o meno, essere simpatico o no, ma nell’arco dei suoi settant’anni di vita Régis Debray di tabù ne ha infranti tanti. Talvolta seguendo la cresta dell’onda, molto più spesso andando controcorrente. Come quando ha sostenuto che […]

    Régis Debray. 70 anni fuori dal coro

    Giorgio Ballario Può piacere o meno, essere simpatico o no, ma nell’arco dei suoi settant’anni di vita Régis Debray di tabù ne ha infranti tanti. Talvolta seguendo la cresta dell’onda, molto più spesso andando controcorrente. Come quando ha sostenuto che […]

    Continue Reading...

  • Mario e Giulio Cornelio Grossi Un vecchio e un bambino si preser per mano e andarono insieme incontro alla sera; la polvere rossa si alzava lontano e il sole brillava di luce non vera… F. Guccini IL VECCHIO Mario Grossi […]

    Reportage dall’Australia

    Mario e Giulio Cornelio Grossi Un vecchio e un bambino si preser per mano e andarono insieme incontro alla sera; la polvere rossa si alzava lontano e il sole brillava di luce non vera… F. Guccini IL VECCHIO Mario Grossi […]

    Continue Reading...

  • Raffaele Morani L’Italia è stata per decenni un luogo di scontri durissimi e sanguinosi, un luogo colpito dal terrorismo e dalla “strategia della tensione”. Un Paese che per la sua posizione geografica di confine tra i due grandi blocchi, tra […]

    Fasanella & Priore. Intrigo internazionale

    Raffaele Morani L’Italia è stata per decenni un luogo di scontri durissimi e sanguinosi, un luogo colpito dal terrorismo e dalla “strategia della tensione”. Un Paese che per la sua posizione geografica di confine tra i due grandi blocchi, tra […]

    Continue Reading...

  • Susanna Dolci Il montanaro che brucava l’erba insieme alle gazzelle e lappava il latte dalle belve feroci, restò sorpreso quando assaggiò per la prima volta il pane. Gilgamesh Appena pubblicato dalla Garzanti fa già parlare di sé per l’argomento universale […]

    Predrag Matvejević. Pane nostro

    Susanna Dolci Il montanaro che brucava l’erba insieme alle gazzelle e lappava il latte dalle belve feroci, restò sorpreso quando assaggiò per la prima volta il pane. Gilgamesh Appena pubblicato dalla Garzanti fa già parlare di sé per l’argomento universale […]

    Continue Reading...

  • Luca Leonello Rimbotti Se per decenni la storiografia antifascista si era divertita a ridicolizzare il corporativismo fascista, riducendolo a mistificazione tutta teorica e priva di retroterra sociale, oggi le cose stanno diversamente. Al Fascismo e al suo disegno di uno […]

    La rivoluzione corporativa

    Luca Leonello Rimbotti Se per decenni la storiografia antifascista si era divertita a ridicolizzare il corporativismo fascista, riducendolo a mistificazione tutta teorica e priva di retroterra sociale, oggi le cose stanno diversamente. Al Fascismo e al suo disegno di uno […]

    Continue Reading...

  • Angelo Spaziano Sono d’accordo con l’amico Simone Migliorato [vedi l’articolo “Roma scempiata? Caro Spaziano, dilla tutta“] nell’affermare che per quanto concerne il trattamento riservato dai “poteri forti” alla nostra capitale – Savoia in primis – “il più pulito c’ha la […]

    Roma scempiata? Caro Migliorato, ti dirò…

    Angelo Spaziano Sono d’accordo con l’amico Simone Migliorato [vedi l’articolo “Roma scempiata? Caro Spaziano, dilla tutta“] nell’affermare che per quanto concerne il trattamento riservato dai “poteri forti” alla nostra capitale – Savoia in primis – “il più pulito c’ha la […]

    Continue Reading...

  • Federico Zamboni .Era tanto tempo fa. Era poco dopo la metà degli anni Sessanta. Robert Plant, classe 1948, si affacciava al mondo della musica professionistica con un gruppo semi sconosciuto di Birmingham, che si chiamava “Band of Joy” e che […]

    Robert Plant. Band of Joy

    Federico Zamboni .Era tanto tempo fa. Era poco dopo la metà degli anni Sessanta. Robert Plant, classe 1948, si affacciava al mondo della musica professionistica con un gruppo semi sconosciuto di Birmingham, che si chiamava “Band of Joy” e che […]

    Continue Reading...

  • Francesco Mancinelli Ci sono alcune stagioni  e periodi che rimangono nella memoria più di altri,  e si distinguono, si scolpiscono, si differenziano, quasi fermano il tempo lineare. Forse perché in certe stagioni si cresce più in fretta che in altre […]

    Quella calda estate del 1980…

    Francesco Mancinelli Ci sono alcune stagioni  e periodi che rimangono nella memoria più di altri,  e si distinguono, si scolpiscono, si differenziano, quasi fermano il tempo lineare. Forse perché in certe stagioni si cresce più in fretta che in altre […]

    Continue Reading...