Sulla punta della lingua

Emmanuelle Arsan

Emmanuelle rovescia Bee sul grande letto, si stende su di lei, le copre di baci la fronte, gli zigomi, il collo, le mordicchia i lobi delle orecchie, i seni. Si lascia scivolare sul tappeto, s’inginocchia, nasconde il volto nel ventre nudo dell’amica. Sfrega le guance, una dopo l’altra, e il naso, e le labbra, contro l’elastico rilievo del pube. Le mani di Emmanuelle le allargano le lunghe gambe, sfiorano l’apertura che le separa. Bee sospira, lascia lentamente ricadere le braccia lungo il corpo, chiude gli occhi. Emmanuelle accosta la punta della lingua al taglio preciso e stretto come un sesso di vergine. Umetta per tutta la loro lunghezza i bordi della vulva, ne lecca l’interno, poi cerca il clitoride, lo aspira, lo stimola di vibrazioni, l’addolcisce di saliva, lo fa andare e venire tra le labbra come un minuscolo fallo. Fa scivolare nella sua stessa vagina il medio ripiegato. Con la mano libera penetra nel sesso dell’amica. Le sue dita sono tutte umide. Le fa scorrere tra le natiche, che si sollevano perché Emmanuelle possa penetrare più facilmente l’orifizio più stretto. Il dito vi affonda per intero. Soltanto allora Bee grida, e continua a gridare per tutto il tempo in cui Emmanuelle la lecca, la succhia e passa la sua mano dall’una all’altra delle aperture del suo corpo. Si corica di nuovo sul corpo dell’amante…. Bee la prende alla vita. Bacia il suo sesso come farebbe con la sua bocca. China la testa da un lato perché le sue labbra siano parallele a queste altre labbra. Insinua la lingua, la fa penetrare più che può nel docile solco. Emmanuelle si sente sommergere da un unico slancio d’amore e di voluttà. Bee non può provare altre carezze: sorpresa dalla repentinità dell’orgasmo ha dapprima l’istinto di arretrare. Ma quando vede che Emmanuelle continua ad essere scossa dai brividi, applica di nuovo la bocca e lecca minuziosamente il succo che cola dalla sua amante…. Lo squillo del telefono spezza l’incantesimo…

Emmanuelle Arsan

Condividi
  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks