Archive for giugno 7th, 2010

  • Costantino Corsini Nel grande mare della discussione di ciò che caratterizza l’essere umano, una delle poche cose comuni alle varie scuole di pensiero è la capacità di comunicazione. Non che gli animali non siano in grado di comunicare anche con […]

    Quando la semiotica non aiuta a capire

    Costantino Corsini Nel grande mare della discussione di ciò che caratterizza l’essere umano, una delle poche cose comuni alle varie scuole di pensiero è la capacità di comunicazione. Non che gli animali non siano in grado di comunicare anche con […]

    Continue Reading...

  • Fabrizio Fiorini C’era un tempo, neanche troppo remoto, in cui anche i più saggi non sentivano come oggi la necessità di restaurare l’umano. I ritmi, i tempi, l’aspetto delle cose rispecchiavano quelli della natura, e quindi quelli dell’uomo. Si mangiava […]

    Guerra e pace secondo Il Sole 24 ore

    Fabrizio Fiorini C’era un tempo, neanche troppo remoto, in cui anche i più saggi non sentivano come oggi la necessità di restaurare l’umano. I ritmi, i tempi, l’aspetto delle cose rispecchiavano quelli della natura, e quindi quelli dell’uomo. Si mangiava […]

    Continue Reading...

  • Alessandro Cavallini Il 31 marzo del 2009 la Regione Veneto ha approvato la delibera 851, in base alla quale è stato indicato come fattore di selezione per la corsa ai trapianti d’organi il quoziente intellettivo dei pazienti in lista d’attesa. […]

    Trapianto d’organi e quoziente d’intelligenza

    Alessandro Cavallini Il 31 marzo del 2009 la Regione Veneto ha approvato la delibera 851, in base alla quale è stato indicato come fattore di selezione per la corsa ai trapianti d’organi il quoziente intellettivo dei pazienti in lista d’attesa. […]

    Continue Reading...

  • Angelo Spaziano “Pentiti, figliolo, e recita 10 Ave Marie, 5 Pater Noster, 3 Gloria Pater…”. Questa, per il credente, era più o meno la formula con la quale ci si accomiatava dal confessore finalmente mondi dai peccati commessi. Anche oggi […]

    Breve storia del “pentitismo” in Italia

    Angelo Spaziano “Pentiti, figliolo, e recita 10 Ave Marie, 5 Pater Noster, 3 Gloria Pater…”. Questa, per il credente, era più o meno la formula con la quale ci si accomiatava dal confessore finalmente mondi dai peccati commessi. Anche oggi […]

    Continue Reading...

  • Luca Leonello Rimbotti La società mercantilista e usuraia nella quale viviamo è notoriamente a sangue freddo. Non ha passioni. Vive di aspettative terra-terra ed è nemica del sacro. Nata sulla sanguinosa sconfitta del pensiero mitico, la “democrazia” così intesa ha […]

    Dioniso contro il mondo moderno

    Luca Leonello Rimbotti La società mercantilista e usuraia nella quale viviamo è notoriamente a sangue freddo. Non ha passioni. Vive di aspettative terra-terra ed è nemica del sacro. Nata sulla sanguinosa sconfitta del pensiero mitico, la “democrazia” così intesa ha […]

    Continue Reading...

  • Carlo Fabrizio Carli Cesare Mirabella possiede il coraggio della pacatezza. E’ noto che sono proprio persone dal carattere gentile e riservato a dimostrarsi capaci, in occasioni cruciali dell’esistenza, di audacie destinate ad apparire tanto più sorprendenti in quanto da parte […]

    I non eventi di Cesare Mirabella

    Carlo Fabrizio Carli Cesare Mirabella possiede il coraggio della pacatezza. E’ noto che sono proprio persone dal carattere gentile e riservato a dimostrarsi capaci, in occasioni cruciali dell’esistenza, di audacie destinate ad apparire tanto più sorprendenti in quanto da parte […]

    Continue Reading...

  • Mario Grossi Là dove si sente la merda Si sente l’essere Antonin Artaud Un ragazzino di buona famiglia, così mi era stato insegnato, non parla mai dei suoi bisogni corporali. Già dire cacca, passata la soglia dell’infanzia, era considerato disdicevole. […]

    Rose George. Il grande bisogno

    Mario Grossi Là dove si sente la merda Si sente l’essere Antonin Artaud Un ragazzino di buona famiglia, così mi era stato insegnato, non parla mai dei suoi bisogni corporali. Già dire cacca, passata la soglia dell’infanzia, era considerato disdicevole. […]

    Continue Reading...

  • Giovanni Di Martino Sdoganare per sdoganare, almeno potevano dire la verità Lo sceneggiato televisivo (o “miniserie“, in onore ai dettami orrendi della lingua italiana attuale) Sanguepazzo, in onda su Rai Uno domenica 30 e lunedì 31 maggio, è un’opera anomala […]

    Sanguepazzo ma non troppo

    Giovanni Di Martino Sdoganare per sdoganare, almeno potevano dire la verità Lo sceneggiato televisivo (o “miniserie“, in onore ai dettami orrendi della lingua italiana attuale) Sanguepazzo, in onda su Rai Uno domenica 30 e lunedì 31 maggio, è un’opera anomala […]

    Continue Reading...

  • Federico Zamboni httpv://www.youtube.com/watch?v=GN3HUsLYc3g (Intervista a The Niro, 2010) Un manager che la sapesse lunga gli consiglierebbe di riconsiderare il suo atteggiamento, quando scende dal palco. La gentilezza è un pregio, ma essere troppo alla mano rischia di dissolvere il fascino […]

    The Niro. Best Wishes

    Federico Zamboni httpv://www.youtube.com/watch?v=GN3HUsLYc3g (Intervista a The Niro, 2010) Un manager che la sapesse lunga gli consiglierebbe di riconsiderare il suo atteggiamento, quando scende dal palco. La gentilezza è un pregio, ma essere troppo alla mano rischia di dissolvere il fascino […]

    Continue Reading...