Archive for settembre, 2009

  • Simone Migliorato Eugenio è un giornalista. Eugenio si sveglia la mattina e sente il telefonino che squilla. E’ il suo caporedattore. “Ah Eugé, senti!; demo fa’ ‘n articolo sui problemi daa gente! Cioè, pe’ ‘ntendese: la ggente a cchi ddá […]

    Tutta colpa del ’68

    Simone Migliorato Eugenio è un giornalista. Eugenio si sveglia la mattina e sente il telefonino che squilla. E’ il suo caporedattore. “Ah Eugé, senti!; demo fa’ ‘n articolo sui problemi daa gente! Cioè, pe’ ‘ntendese: la ggente a cchi ddá […]

    Continue Reading...

  • Nando Dicè Il buono: “Dimmi eroe, perché vuoi entrare nel paradiso?” “Perché ho combattuto per la pace” “La pace di chi?” La buona-pace dei banchieri, che debbono avere il diritto di sfruttare in pace le risorse umane e territoriali dei […]

    Il buono, il brutto, il cattivo… e le banche

    Nando Dicè Il buono: “Dimmi eroe, perché vuoi entrare nel paradiso?” “Perché ho combattuto per la pace” “La pace di chi?” La buona-pace dei banchieri, che debbono avere il diritto di sfruttare in pace le risorse umane e territoriali dei […]

    Continue Reading...

  • Gabriele Adinolfi E’ indetta per oggi, a Roma, una manifestazione cittadina, orignariamente antiomofobia e poi estesa a ogni tipo di intolleranza. Casapound aveva aderito pubblicamente, anticipando la sua partecipazione. Il sindaco di Roma, Alemanno, ha reputato “inopportuna” la cosa. A […]

    Alemanno. Se il “tollerante” non tollera Casapound

    Gabriele Adinolfi E’ indetta per oggi, a Roma, una manifestazione cittadina, orignariamente antiomofobia e poi estesa a ogni tipo di intolleranza. Casapound aveva aderito pubblicamente, anticipando la sua partecipazione. Il sindaco di Roma, Alemanno, ha reputato “inopportuna” la cosa. A […]

    Continue Reading...

  • miro renzaglia No. Non è l’onda emotiva per la morte dei nostri parà a dettare il titolo di questo articolo: i soldati, soprattutto quelli appartenenti ad un corpo speciale e glorioso come la Folgore, sanno che nel loro mestiere la […]

    Via dall’Afghanistan…

    miro renzaglia No. Non è l’onda emotiva per la morte dei nostri parà a dettare il titolo di questo articolo: i soldati, soprattutto quelli appartenenti ad un corpo speciale e glorioso come la Folgore, sanno che nel loro mestiere la […]

    Continue Reading...

  • Marco Proietti Le ultime vicende in Afghanistan tengono banco da giorni e, se vogliamo dirla tutta, sono anni che si discute sull’opportunità o meno di mantenere il finanziamento ad una missione “di pace” o sedicente tale: di sicuro dopo gli […]

    No. Restiamo in Afghanistan…

    Marco Proietti Le ultime vicende in Afghanistan tengono banco da giorni e, se vogliamo dirla tutta, sono anni che si discute sull’opportunità o meno di mantenere il finanziamento ad una missione “di pace” o sedicente tale: di sicuro dopo gli […]

    Continue Reading...

  • Annalisa Terranova Grazie a Noemi Letizia e a Patrizia D’Addario si levano voci a sostegno del riemergere di un nuovo femminismo. Un tormentone sottotraccia che ha imperversato l’intera estate, accanto alla lettura di Zia Mame sotto l’ombrellone. Ieri Maria Laura […]

    Per un nuovo femminismo

    Annalisa Terranova Grazie a Noemi Letizia e a Patrizia D’Addario si levano voci a sostegno del riemergere di un nuovo femminismo. Un tormentone sottotraccia che ha imperversato l’intera estate, accanto alla lettura di Zia Mame sotto l’ombrellone. Ieri Maria Laura […]

    Continue Reading...

  • Angela Azzaro «Venduto», «collaborazionista», «senza valori», «Sansonettigonfiabile», «spaventapasseri di sinistra». Sono solo alcuni degli epiteti lanciati contro il direttore del mio giornale L’Altro per aver partecipato al  Porta a Porta con Berlusconi, la famigerata puntata <di regime> dedicata alla consegna […]

    Libertà di stampa. Sansonetti ha ragione

    Angela Azzaro «Venduto», «collaborazionista», «senza valori», «Sansonettigonfiabile», «spaventapasseri di sinistra». Sono solo alcuni degli epiteti lanciati contro il direttore del mio giornale L’Altro per aver partecipato al  Porta a Porta con Berlusconi, la famigerata puntata <di regime> dedicata alla consegna […]

    Continue Reading...

  • Francesco Mancinelli Tra gli scaffali estivi della “Feltrinelli “,  sono stato rapito da un paio di volumi (1) che,  opportunamente letti ed integrati da informazioni ed adeguate note,  hanno finalmente svelato e storicizzato a mio avviso alcuni retroscena interessanti,  del […]

    Destra nazionale vs. Movimento sociale italiano

    Francesco Mancinelli Tra gli scaffali estivi della “Feltrinelli “,  sono stato rapito da un paio di volumi (1) che,  opportunamente letti ed integrati da informazioni ed adeguate note,  hanno finalmente svelato e storicizzato a mio avviso alcuni retroscena interessanti,  del […]

    Continue Reading...

  • Gabriele Adinolfi Bizzarrie. L’anno scorso, quando ne ricorreva il quarantesimo anniversario, il Sessantotto  fu pressoché ignorato. Il primo marzo, data dell’epica madre di tutte le scaramucce studentesche, mi recai a Valle Giulia dove sapevo che si sarebbe trovato Oreste Scalzone: […]

    Rovesciare il ’68? Già fatto: pochi mesi dopo

    Gabriele Adinolfi Bizzarrie. L’anno scorso, quando ne ricorreva il quarantesimo anniversario, il Sessantotto  fu pressoché ignorato. Il primo marzo, data dell’epica madre di tutte le scaramucce studentesche, mi recai a Valle Giulia dove sapevo che si sarebbe trovato Oreste Scalzone: […]

    Continue Reading...

  • Romano Guatta Caldini Credo che estrapolando da storie del passato e del futuro a proposito di “isole nella rete”, potremmo collezionare prove per suggerire che un certo tipo di enclave libera non solo  è possibile ai nostri giorni, ma anche […]

    Giorgio Rosa, il ’68 e l’isola che non c’è

    Romano Guatta Caldini Credo che estrapolando da storie del passato e del futuro a proposito di “isole nella rete”, potremmo collezionare prove per suggerire che un certo tipo di enclave libera non solo  è possibile ai nostri giorni, ma anche […]

    Continue Reading...

Pagina 2 di 512345